UniCa Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali Research Aree e settori Dettaglio Aree e settori L-FIL-LET/04 Lingua e letteratura latina

L-FIL-LET/04 Lingua e letteratura latina

L-FIL-LET/04 Lingua e letteratura latina

Il settore studia la lingua latina nei suoi aspetti grammaticali, storico-linguistici e socio-linguistici, con particolare riferimento all’Antichità, tramite i metodi della linguistica storica e l’analisi dei testi scritti; si occupa della ricostruzione, interpretazione e critica dei testi latini prodotti nel periodo di riferimento, con un’attenzione particolare ma non esclusiva per quelli di carattere letterario, e dei loro autori e generi, anche in una prospettiva comparatistica, coi metodi proprii della filologia classica e della critica testuale e letteraria; comprende inoltre l’indagine sulla fortuna del patrimonio culturale e letterario di Roma antica e la riflessione sui metodi di insegnamento del latino.

A Cagliari …

La ricerca in questo settore si orienta attualmente verso i suoi due ambiti principali. In quello più prettamente linguistico privilegia l’aspetto diacronico e si concentra sull’evoluzione della fonologia e dell’ortografia, in particolare nel periodo che va dalle origini all’età classica compresa, valorizzando i dati di vario tipo desumibili dalle fonti letterarie e confrontandoli con le testimonianze epigrafiche, adoperate in modo critico. Nell’ambito dello studio dei testi è prevalente l’approccio classico della filologia, dell’esegesi e della critica testuale, applicato a testi di diverse epoche e di vario genere, con lo scopo di proporre nuove sistemazioni e interpretazioni di singoli passi dibattuti, oppure di riesaminare globalmente intere opere (al momento è il caso della Mostellaria di Plauto), rivedendone la costituzione del testo, inquadrandone il contesto storico-letterario e la fortuna, e corredandole di un commento perpetuo.

Afferenti al SSD

Federico Biddau

 

Questionnaire and social

Share on: