UniCa Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali Research Aree e settori Dettaglio Aree e settori L-ANT/02 Storia greca

L-ANT/02 Storia greca

L-ANT/02 Storia greca

Il settore disciplinare si interessa all’attività scientifica e didattico - formativa nel campo degli studi sulla storia e le antichità del mondo greco, a partire dalle più antiche attestazioni fino alla fine dell’Ellenismo, con riferimento a tutte le regioni ellenizzate e ai diversi campi dell’indagine storiografica, comprese l'epigrafia e le altre discipline relative ai documenti scritti in greco e latino direttamente pervenuti, l'esegesi delle fonti, in particolare quelle storiografiche, la geografia storica e la storia economica e sociale, con l’impiego di adeguati strumenti e metodologie di ricerca. Il settore disciplinare comprende inoltre la riflessione sulla didattica della storia greca.

A Cagliari …

Le ricerche di storia greca condotte all’interno del Dipartimento riguardano principalmente la storia politico-istituzionale di Atene dal VI secolo all’alto Ellenismo. Maggiore attenzione è riservata allo studio della democrazia ateniese. In particolare sono studiati: 1) il dispositivo della cittadinanza, ovvero l’evoluzione delle forme della partecipazione e dell’identità civica tra VI e IV secolo; 2) il ruolo assunto rispetto a questa evoluzione dai legislatori di VI e V secolo, da Solone a Pericle; 3) il ruolo della legge scritta e non scritta nel discorso pubblico ateniese; 4) lo studio del diritto attico con particolare riferimento al diritto sostanziale; 5) la riflessione teorica antica sulla storia della democrazia ateniese. In questo ambito è soprattutto oggetto di studio l’opera storica di Aristotele.

Un secondo filone di ricerca è costituito dallo studio dell’esilio politico e delle condizioni giuridiche da esso derivate, in particolare quella del rifugiato politico fra VI e IV secolo. Oggetto di riflessione sono: 1) le cause e i contesti alla base della proliferazione di rifugiati; 2) l’attivismo politico degli esuli e le strategie politiche, militari e diplomatiche messe in atto per rientrare in patria; 3) l’attitudine delle poleis verso i rifugiati, con particolare attenzione ai dispositivi di ricezione elaborati.

Afferenti al SSD

Rita Laura Loddo

Elisabetta Poddighe

Questionnaire and social

Share on: