Presentation

Che cosa è l’Ingegneria Chimica?

L’Ingegneria Chimica è quel ramo dell’ingegneria che si occupa di progettarecondurre e amministrare i processi in cui si realizzano trasformazioni della materia, utilizzando processi fisici, chimici e biologici, in condizioni di sicurezza per l’uomo e per l’ambiente, nella maniera più economica possibile.

Chi è l’Ingegnere Chimico?

Come tutti gli ingegneri, anche gli ingegneri chimici usano la matematica, la fisica e l’economia per risolvere problemi tecnici. La differenza tra gli ingegneri chimici e gli altri ingegneri, è che i primi applicano i principi della chimica e dei fenomeni di trasporto in aggiunta ad altre discipline ingegneristiche. Gli Ingegneri chimici a volte sono chiamati “ingegneri universali” in virtù della versatilità delle loro capacità tecniche e scientifiche.

Cosa fa l’Ingegnere Chimico?

Alcuni ingegneri chimici si occupano di progettare processi innovativi, sviluppare strumentazioni, studiare nuovi materiali. Altri si dedicano all’aspetto manageriale e amministrativo di aziende.  I settori di occupazione spaziano dall’industria alimentare a quella chimica, passando per cosmeticafarmaceuticabiocombustibiliricerca e molti altri.

Gli Ingegneri chimici hanno contribuito a sviluppare polimericartacolorantifarmacimaterie plastichefertilizzantiprodotti alimentaricombustibilisolventi … praticamente la maggior parte degli oggetti che accompagnano la nostra vita quotidiana.

L’ingegnere chimico infatti è capace di definire un processo economicamente vantaggioso e sostenibile per trasformare le materie prime in beni indispensabili per la società. Gli ingegneri chimici possono diminuire l’impatto ambientale delle produzioni senza comprometterne la sicurezza. Come si può vedere, un ingegnere chimico può dare il suo contributo in qualsiasi campo scientifico o ingegneristico.

Questionnaire and social

Share on: