Department of Medical Sciences and Public Health

Laurea in Scienze Biologiche il 27 Novembre del 1996 (110/110 e lode) con la tesi sperimentale dal titolo “Proprietà antimicrobiche di oli essenziali con differente composizione chimica” presso l’Università di Cagliari. Specializzazione in Microbiologia e Virologia nell’Ottobre del 2001, presso la medesima Università con la tesi sperimentale dal titolo: “Sorveglianza microbiologica ambientale in un CTMO”. Dal 2001 al 2004 ha svolto la sua attività presso l’Università di Cagliari, in qualità di Assegnista di Ricerca nell’ambito di un progetto di ricerca finalizzato alla valorizzazione di alcuni prodotti ovini tipici sardi. Nel Febbraio e Aprile 2001 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento, rispettivamente, di “Scienza degli Alimenti” (Classe A057) e di “Scienze Naturali, Chimica, Geografia e Microbiologia” (Classe A060), nelle scuola secondaria conseguita tramite Concorso Ordinario a Cattedre. Nel novembre 2002 è stata titolare di un finanziamento dell’Università di Cagliari, nell’ambito del Progetto Giovani Ricercatori, per svolgere una ricerca dal titolo “Caratterizzazione fenotipica, tecnologica e molecolare di batteri lattici isolati da prodotti ovini tipici sardi”. Nel periodo Marzo-Agosto 2003 ha frequentato, come visiting researcher, i laboratori dell’Institute of Hygiene and Toxicology presso il Federal Research Centre for Nutrition and Food (Karlsruhe, Germania), dove ha svolto attività di ricerca sui batteri lattici, di cui ha studiato le caratteristiche funzionali importanti nel processo di selezione dei probiotici. Da Giugno 2006 ha preso servizio come ricercatore presso il Dipartimento di Biologia Sperimentale per il settore scientifico-disciplinare MED/42 – Igiene Generale ed Applicata.

Attività Scientifica: La dott.ssa Maria Barbara Pisano lavora dal 1996 nel gruppo di ricerca dell’unità di Igiene Applicata del Dipartimento di Sanità Pubblica, Medicina Clinica e Molecolare (ex sezione di Igiene del Dipartimento di Biologia Sperimentale), svolgendo attività di ricerca in vari settori dell’igiene.  Negli anni 2006-2010 ha ricevuto finanziamenti dall’Ateneo nell’ambito dei Progetti di Ricerca Locale (ex quota 60%) su progetti inerenti lo studio delle caratteristiche fenotipiche, genotipiche e funzionali di batteri lattici isolati da latte crudo e prodotti lattiero-caseari ovini e caprini della Sardegna; ha partecipato a diversi progetti di ricerca tra i quali “Selezione e caratterizzazione di germoplasma microbico autoctono per la valorizzazione del formaggio caprino” (2006-2007) finanziato dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura (Articolo 11 – Legge Regionale 14 Novembre 2000, n° 21); progetto IZS ricerca corrente MIUR (unità operativa), “Valutazione del rischio nella filiera produttiva ovi-caprina: rilievo e caratterizzazione di agenti batterici di zoonosi alimentare mediante tecniche fenotipiche e di PCR e studio delle possibili relazioni con le infezioni umane” (2007 e 2008). E’ stata responsabile scientifico del progetto di ricerca “Prodotti lattiero-caseari come alimenti funzionali: selezione, caratterizzazione ed uso di microrganismi autoctoni ad attività probiotica per la valorizzazione di formaggi ovini sardi”, approvato e finanziato nell’ambito della Legge Regionale 7/2007 bando 2009. E’ membro della Società Italiana SItI (Società Italiana di Igiene Medicina Preventiva e Sanità Pubblica).

L’attività di ricerca riguarda lo studio del microbiota degli alimenti, in particolare dei prodotti lattiero- caseari, mediante metodiche tradizionali e metodiche molecolari (coltura indipendenti); lo studio della biodiversità e delle proprietà probiotiche di ceppi microbici autoctoni (batteri lattici, lieviti) da utilizzare come starters e/o integratori nell’industria alimentare per il miglioramento qualitativo dei prodotti tipici; la selezione di ceppi produttori di batteriocine e/o altre sostanze ad azione inibitoria, attive nei confronti di microrganismi patogeni e/o deterioranti, da utilizzare come colture protettive nella lavorazioni di prodotti lattiero-caseari sardi; l’impatto igienico-sanitario di nuove tecnologie di produzione e l’individuazione di parametri utili per la caratterizzazione, conservazione e per la definizione di autenticità dei prodotti alimentari; I risultati di questi studi sono stati oggetto di pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali una delle quali effettuata in collaborazione con i gruppi scientifici del prof. W. H. Holzapfel  del Department of Safety and Quality of Fruit and Vegetables, Federal Research Institute for Nutrition and Food, Karlsruhe, Germany e della Prof.ssa M. E. Guerzoni del Dipartimento di Scienza degli Alimenti dell’Università di Bologna. Altri studi riguardano l’analisi dell’attività antimicrobica di estratti vegetali nei confronti di ceppi batterici e fungini di interesse clinico e alimentare e la caratterizzazione fenotipica e molecolare dei ceppi alimentari di L. monocytogenes ed E. coli.

Pubblicazioni (ultimi dieci anni)

 

  1. Aru V., Pisano M. B., Savorani F., Engelsen S. B., Cosentino S., Cesare Marincola F. Metabolomics analysis of shucked mussels’ freshness. Food Chem.205, 58-65, 2016.
  2. Pisano M. B., Cosentino S., Viale S., Spanò D., Corona A., Esposito F., Tramontano E., Montoro P., Tuberoso C.I. G., Medda R., pintus F. Biological activities of aerial parts extracts of Euphorbia characias. BioMed Res. Int. Article number 1538703, 2016.
  3. Spanò D., Popiskova K., Safarik, I., Pisano M. B., Pintus F., Floris G., Medda R. Chitinase III in Euphorbia characias latex: Purification and characterization. Prot. Epress. Purif. 116, 152-158, 2015.
  4. Pisano M. B., Scano P., Murgia A., Cosentino S., Caboni P. L. Metabolomics and microbiological profile of Italian mozzarella cheese produced with buffalo and cow milk. Food Chem.192, 618–624, 2016.
  5. Pisano M. B., Fadda M. E., Melis R., Ciusa M. L., Viale S., Deplano M., Cosentino S. Molecular identification of bacteriocins produced by Lactococcus lactis dairy strains and their technological and genotypic characterization. Food Control, 51, 1-8, 2015.
  6. Pisano M. B., Viale S., Conti S., Fadda M. E., Deplano M., Melis M. P., Deiana M., Cosentino S. Preliminary evaluation of probiotic properties of Lactobacillus strains isolated from Sardinian dairy products. BioMed Res. Int. Article ID 286390, 9 pages, 2014.
  7. Piras C., Cesare Marincola, F., Savorani F., Engelsen Søren B, Cosentino S., Viale S., Pisano M. B. A NMR metabolomics study of the ripening process of the Fiore Sardo cheese produced with autochthonous adjunct cultures. Food Chem. 141, 2137–2147, 2013.
  8. Fadda M. E., Pisano M. B.,  Scaccabarozzi, L.  Mossa V.,  Deplano M.,   Moroni P., Liciardi M., Cosentino S. Use of PCR-restriction fragment length polymorphism analysis for identification of yeast species isolated from bovine intramammary infection. J. Dairy Sci. 96(12), 7692–7697, 2013.
  9. Cosentino S., Fadda M.E., Deplano M., Melis R., Pomata R., Pisano M.B. Antilisterial activity of nisin-like bacteriocin-producing Lactococcus lactis subsp. lactis isolated from traditional Sardinian dairy products. J. BiomMed. Biotech., 2012.
  10. Fadda M.E., Liciardi M., Mossa V., Pisano M.B., Deplano M., Cosentino S. Molecular identification of Trichosporon and Cryptococcus species isolated from bovine mastitic milk. Mycoses, 146:55 (S4), 2012.
  11. Cosentino S., Pisano M. B., Fadda M. E., Deplano M., Cancedda E., Spanedda L. Isolation and characterization of lactic acid bacteria from raw goat’s milk for potential use as adjunct cultures. In: Technology and Innovation for a sustainable future: A commodity Science perspective, Roberto Merli (Ed), (ISBN 978-88-8286-269-5), 2012.
  12. Pisano M. B., Patrignani F., Cosentino S., Guerzoni M. E., Franz C. M. P. A., Holzapfel W. H. Diversity and functional properties of Lactobacillus plantarum-group strains isolated from Italian cheese products. Dairy Sci. Technol. 91. 65-76, 2011.
  13. Pisano M.B., Viale S., Pili A., Deplano M., Fadda M.E., Spanedda L., Cosentino S. Utilizzo di colture lattiche bio-preservanti nella lavorazione di formaggi ovini prodotti da latte crudo. In: Atti del XXV Congresso Nazionale di Scienze Merceologiche. p. 162-168, UDINE: Forum Editrice Universitaria Udinese, ISBN: 978-88-8420-705-0, 2011.
  14. Corda A., Cogoni M.P., Sabiu R., Brignardello S., Parisi A., Cosentino S., Pisano M.B. Prevalenza e caratterizzazione di ceppi di Listeria monocytogenes isolati in differenti prodotti alimentari. AIVI Online, 1, 273-274, 2011.
  15. Pisano M. B., Fadda M. E., Deplano M., Cosentino S. Caratterizzazione e attività anti-listeria di Lactoccus lactis subsp. lactis isolati da prodotti lattiero-caseari sardi. Ped. Med. Chir., 32, 176-179, 2010.
  16. Fadda M E., Viale S., Deplano M., Pisano M. B., Cosentino S. Characterization of yeasts population and molecular fingerprinting of Candida zeylanoides isolated from goat milk in Sardinia. Int. J. Food Microbiol., 136, 376-380, 2010.
  17. Pisano  M. B., Casula M., Corda A., Fadda M. E., Deplano M., Cosentino S. In vitro probiotic characteristics of Lactobacillus strains isolated from Fiore Sardo cheese. Ital. J. Food Sci., 20, 505-516, 2008.
  18. Pisano M. B., Casula M., Serci V., Corda A., Deplano M., Fadda M. E., Cosentino S. Characterization of goats’milk cheeses manufactured with the addition of adjunct cultures. Int. Dairy Fed.  Special Issue 0801/Part 3 “The Challenge to Sheep and Goat Milk Sectors”,  263-265, 2007 (ISBN 978-9-290980-40-7).
  19. Pisano M. B., Fadda M. E., Deplano M., Corda A., Casula M., Cosentino S. Characterization of Fiore Sardo Cheese manufactured with the addition of autochthonous cultures. J. Dairy Res., 74, 255-261, 2007.
  20. Pisano M. B., Fadda M. E., Deplano M., Corda A., Cosentino S. Microbiological and chemical characterization of Fiore Sardo, a traditional Sardinian ewes’ cheese. Int. J. Dairy Technol., 59, 171-179, 2006.

Questionnaire and social

Share on: